Demenza Vascolare

E’ un deterioramento demenziale instauratosi a seguito di accidenti cerebrovascolari, emorragici o ischemici. E’ una demenza ad esordio improvviso, con un decorso a scalini. Il quadro clinico è contraddistinto da fluttuazioni della sintomatologia, da confusione notturna e labilità emotiva. Il declino intellettivo è rilevato dalla ridotta capacità di adeguarsi all’ambiente, ridotto interesse per la famiglia e le relazioni interpersonali, riduzione delle capacità intellettive, specie nella funzione critica e nel giudizio, difficoltà nell’affrontare nuovi problemi, disturbi di memoria specie a breve termine, frequente disorientamento nel tempo-spazio e inversione del ciclo sonno-veglia. Progressivamente si manifesta un deterioramento sempre più grave che porta alla mancata capacità di provvedere autonomamente alla propria persona.

 

Cosa fare

Per entrare in contatto con L'Unità Valutativa Alzheimer contattare la
Segreteria del Centro Alzheimer e demenze correlate tel 0255033814 fax 0255036580
e-mail: centrouva@policlinico.mi.it

Laboratori di riferimento