Lesioni nervose

E’ noto che le lesioni traumatiche del sistema nervoso periferico (tronchi e/o nervi) sono fonte di disabilità cronica e che la riparazione dei nervi periferici umani con le tradizionali tecniche chirurgiche ha un limitato successo, in particolare quando un segmento di nervo danneggiato deve essere sostituito. Le lesioni dei nervi periferici sono conseguenza del danno alle fibre nervose ed il nervo muore distalmente con successiva degenerazione assonica. Dal punto di vista chirurgico tali lesioni vengono riparate con innesto autologo (nervi donatori sensitivi) e/o guide di collagene riassorbibili.

I risultati di tali interventi dimostrano che il recupero funzionale è raro, erroneo o associato a dolore neuropatico soprattutto quando la distanza tra le parti di tessuto lesionato è ampia o quando la lunghezza del nervo che deve rigenerare è importante (il nervo periferico rigenera per circa 1mm/die nelle migliori condizioni possibili).

L’utilizzo combinato di guide e cellule staminali autologhe adulte isolate da cute ha  dimostrato invece, in studi sperimentali, un  miglioramento della rigenerazione del nervo periferico senza evidenza istologica di crescita tumorale.

Cosa fare

Per prenotare visite di PRIMO LIVELLO, contattare il call centre regionale al numero verde:
Tel. 800638638

Per le visite ambulatoriali di SECONDO LIVELLO, di alta specializzazione, prenotare ai numeri:
Tel. 0255038645
Tel. 0255038646

Prima di telefonare, assicurarsi di essere in possesso dell’impegnativa del medico (specialista o di base) su cui deve essere espressamente specificata la richiesta di visita neurologica specialistica.

Laboratori di riferimento