Giovani alla Ricerca – GBMA, GIMC e GMA si incontrano on-line (7-8 giugno 2021)

PremioDottStefanati

La situazione pandemica globale dell’ultimo anno ha determinato un profondo cambiamento nei rapporti sociali e professionali, modificando anche le modalità di attuazione dei percorsi di formazione e di cooperazione scientifica.

L’evento “Giovani alla Ricerca – GBMA, GIMC e GMA si incontrano on-line”, organizzato dai Gruppi AIMETA (Associazione Italiana di Meccanica Teorica e Applicata) di Biomeccanica (GBMA), di Meccanica Computazionale (GIMC), e di Meccanica dei Materiali (GMA), nasce dalla necessità di offrire ai ricercatori più giovani visibilità, occasioni di incontro, e momenti di discussione critica, e dalla volontà di un confronto, seppur a distanza, su tematiche di mutuo interesse. (https://www.aimeta.it/index.php/bm/181-giovani-alla-ricerca-gbma-gimc-e-gma-si-incontrano-on-line-7-8-giugno-2021).

Durante l’evento che si è tenuto nei giorni 7 e 8 giugno 2021, il dottore di ricerca Marco Stefanati è stato eletto vincitore per la “Migliore Tesi di Dottorato in Biomeccanica Teorica e Applicata” (PhD thesis award GBMA 2021) intitolata “Multiscale Chemo-mechanical Modeling of Dystrophic Skeletal Muscle Biomechanics”.

La Tesi è stata condotta nell’ambito della “Scuola di Dottorato in Bioingegneria” del Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria (DEIB) del Politecnico di Milano, sotto la supervisione del Professore José Felix Rodríguez Matas del Laboratorio di Meccanica delle Strutture Biologiche del Politecnico di Milano, e del ProfessoreYvan Torrente direttore del Laboratorio Cellule Staminali del “Centro Dino Ferrari” del Policlinico di Milano.

In particolare, la Tesi presenta lo sviluppo di un modello costitutivo del tessuto muscolo-scheletrico in grado di descrivere il comportamento del muscolo affetto da Distrofia Muscolare di Duchenne (DMD) e studiare gli effetti dei cambiamenti della microstruttura muscolare sulla biomeccanica del muscolo.

L’incontro ha permesso di presentare alla comunità scientifica le migliori Tesi di Dottorato del biennio 2020-2021, ed il premio conferito rappresenta un importante riconoscimento per la qualità, originalità ed innovazione del lavoro di tesi svolto nell’ambito della Biomeccanica durante il Dottorato di Ricerca.

Schermata 2021-07-05 alle 16.58.42

Aiutaci ad avviare nuovi importanti progetti, il tuo contributo è fondamentale!

Archivio